Pro Loco CASTELLANETA
Pro Loco CASTELLANETA

Concerto conclusivo del corso di perfezionamento della M° Michela DE PASQUALE.

Il corso rientra nel programma di Campus in Musica, corsi di alto perfezionamento musicale, organizzati dall'Ass. "Gioconda De Vito" in collaborazione con la Pro Loco "Domenica Terrusi" di Castellaneta ed il patrocinio dell'Amministrazione Comunale - Ass. alla Cultura.

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Auditorim comunale

 Domenica 4 3 Ottobre - ore 17

Master class allievi  del pianista Olaf John LANERI

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Chiesa Santa Maria del rifugio

 Sabato 3 Ottobre - ore 20.30

Andrea MONARDA in concerto 

ANDREA MONARDA in concerto

 

Il giovane chitarrista Tarantino si esibirà a Castellaneta il 03 Ottobre 2015 in un recital di chitarra. Definito ‘virtuoso della chitarra’ da La Repubblica e ‘un chitarrista a venti dita!’ dal compositore Luis De Pablo, Andrea Monarda si impegna sulla diffusione sia del repertorio tradizionale sia di quello contemporaneo. Di recente ha girato un film, da lui stesso prodotto, sulla Sequenza XI di Luciano Berio, basato sull’idea che il brano debba essere anche visto, oltre che ascoltato. Laureato come traduttore e interprete presso l’Università di Trieste, ha recentemente pubblicato contributi per la rivista di pedagogia musicale Musica Domani e per la rivista chitarristica di stampo musicologico Il Fronimo, con la quale collabora anche in veste di traduttore. L’impegno costante per la costituzione di un nuovo repertorio per chitarra lo ha portato a collaborare con compositori dal nobile spessore artistico, tra i quali Bosco, Colombo Taccani, De Pablo, Gaslini, Levine e Solbiati, che gli hanno dedicato le loro opere più recenti, per chitarra sola e per due chitarre, affidandogli le prime esecuzioni. Tra le opere eseguite in prima esecuzione, spiccano Dieci minuti all’alba di Giorgio Gaslini e Turris Eburnea di Luis De Pablo, che così scrive di Andrea Monarda: « ho ascoltato una chitarra raddoppiata: due strumenti, anche di più, in uno. Diverse forme d’attacco, registro e materia sonora, il tutto evolvendosi in chiara velocità: un chitarrista a venti dita! » É stato invitato in Festival nazionali e internazionali, come Festival MITO, Festival della Valle d’Itria, Festival Duni, Festival Mozart, Turin Classical Music Festival, URTIcanti, Festival Kamermuziek di Hoorn, Paesi Bassi, Festival BorGuitar. Svolge tournées in Italia e all’estero, tenendo concerti in sale prestigiose come il Teatro Alirio Diaz di Carora, Venezuela, il Teatro Donizetti di Bergamo, il Teatro Gobetti di Torino e la Biblioteca Centrale di Storia e Archeologia di Roma. La sua attività da solista lo ha portato a debuttare nel 2014 con l’Orquesta de la Universidad de Granada. Nel 2013 ha ricevuto il premio chitarra d’oro come giovane talento nell’ambito del XVIII Convegno Internazionale di Chitarra di Alessandria.

Collabora costantemente con il soprano Ludmila Ignatova, spaziando dalla musica rinascimentale a quella del XX secolo: il duo viene regolarmente invitato nei Festival Nazionali di musica da camera, come il Festival Mozart e il Turin Classical Music Festival. Di recente attivo nella composizione, ha pubblicato per le Edizioni Sinfonica i Sette Studi per due chitarre (recensiti con cinque stelle dalla rivista Seicorde, che li ha definiti sette studi di grande intelligenza musicale) e la Fuguette per quattro chitarre. Dal 2014 è docente dei corsi preaccademici di chitarra presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno e nei corsi di chitarra delle scuole medie a indirizzo musicale.

Castellaneta - Chiesa di Santa Maria del Rifugio - ore 20.30

INGRESSO LIBERO

Per info Pro Loco Castellaneta 338.6572272

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Auditorium Comunale

Venerdi  2 ottobre - ore 20.30

Concerto del pianista Olaf John LANERI

Grande attesa per il concerto del pianista Olaf John LANERI. Il 2 Ottobre il virtuoso Italo-Svedese eseguirà brani di L. Van Beethoven, E. Grieg e C. Debussy. Olaf John Laneri nasce a Catania da padre siciliano e madre svedese, termina brillantemente gli studi a Verona e quindi si perfeziona in Italia e all’estero per poi conseguire la qualifica di Master all’Accademia Pianistica di Imola.

Dopo diverse vittorie in competizioni nazionali, risulta laureato ai concorsi internazionali di Monza, di Tokyo e di Hamamatsu; nell’estate del 1998 vince la cinquantesima edizione del prestigioso concorso “F. Busoni” di Bolzano (II premio ‘con particolare distinzione’; il I premio non viene assegnato). Delle sue Variazioni di Brahms sopra un Tema di Paganini, unica esecuzione di un italiano inserita nel CD pubblicato per festeggiare il Cinquantesimo del concorso Busoni, A.Cohen scrive nell’ International Piano: “la migliore esecuzione dal vivo che abbia mai sentita”. È presente in rinomate stagioni in Italia e in Europa come solista e con orchestra (Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra dell’Arena di Verona, Symphony Orchestra di Tokyo, Filarmonica di Montecarlo), collaborando con direttori quali Lawrence Foster, Tomas Hanus e Lior Shambadal. Ha suonato al Festival di Brescia e Bergamo, al Teatro Olimpico di Vicenza, al Teatro Bellini di Catania, alla Sagra Malatestiana di Rimini, al Tiroler Festspiele in Austria, alla Radio della Svizzera Italiana a Lugano, al Festival della Ruhr, alla Herkulessaal e al Gasteig di Monaco, per la Deutsche Rundfunk, alla Salle Gaveau e per Radio France a Parigi, in Salle Molière a Lione, al Festival Chopin in Polonia, all’Opéra di Montecarlo.

É stato invitato a suonare all’inaugurazione della Biblioteca della Sala Borsa di Bologna, e a Berlino per la chiusura della mostra dedicata ai disegni (per la prima volta riuniti) di Botticelli sulla Divina Commedia di Dante.

Un posto di rilievo nel suo repertorio occupa la figura di Beethoven, sia per le numerose numerose partecipazioni in esecuzioni integrali delle Sonate, che per aver suonato l’intero corpus delle 32 Sonate in otto concerti per il Circolo della Musica di Bologna, e che da questa stagione ripeterà a Modena.

L’interpretazione del Secondo Concerto di Brahms con i Berliner Symphoniker in tournée in Italia gli ha procurato nel 2007 l’invito con lo stesso concerto alla Sala Grande della Philharmonie di Berlino.

 

I giudizi della critica dopo i suoi recitals:

 

“Anche se il pianista non lo lascia trasparire, il suo modo di suonare richiamava ad ogni battuta la famosa frase di Chopin: Il pianoforte è il mio secondo io”;

 

“Ricercatissime le sonorità, soprattutto nella parte centrale della Marcia Funebre di Chopin, che faceva trattenere il fiato per la bellezza del pianissimo velato”;

 

“Una talentosa e virtuosistica personalità, non sbaglia nulla, sembra possedere il segreto della apparente facilità nell’affrontare un programma tanto difficoltoso”;

 

“Vive in Laneri la grande utopia romantica: il desiderio di cantare con il pianoforte”;

 

“Il suo mondo è onirico, fatto di luci soffuse e un senso crepuscolare della malinconia. L’ha evocato a ogni nota e dipinto con dettagli raffinatissimi di tecnica, una tecnica digitale prodigiosa, e di suoni mai esagerati, preziosi, nitidi fra loro anche quando ovattati dentro un canto sussurrato e tutto suo, personalissimo, che è raro ascoltare in tale fascinosa guisa nei pianisti di formazione occidentale”.

Web: www.giocondadevito.com

Castellaneta (Taranto)

Auditorium 7 Febbraio 1985

Viale Giuseppe Verdi

ore 20:30

ingresso libero

Info. 3807909221

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Chiesa Santa Maria del rifugio

Domenica 27 Settembre - ore 20.30

Concerto conclusivo della master class di perfezionamento in fisarmonica classica e moderna

Alle lezioni, tenute dal Maestro Antonio Spaccarotella, hanno partecipato diversi giovani talenti provenienti da ogni parte d’Italia, i quali, hanno avuto modo di ottimizzare il proprio repertorio e hanno sviluppato ulteriormente la loro metodologia, sia nello studio della fisarmonica classica che moderna. Oltre all’acquisizione di un elevata tecnica, questa tipologia di corsi di perfezionamento, si pone come obiettivo quello di crearedi creare incontri relazionali e costruire momenti di intensiva preparazione in vista di importanti appuntamenti musicali.

Antonio Spaccarotella è docente di fisarmonica classica e moderna e di fisarmonica diatonica all’Istituto di studi musicali Nuove Armonie di Paola (CS). Tiene master-class di perfezionamento in Italia e all’estero collaborando con fisarmonicisti di fama internazionale. Tra i più importanti ricordiamo la collaborazione con la Gnesin Academy di Mosca con il prof. Alexander Selivanov e con il prof. Frederic Deschamps nei V.I.P. Seminar. Ha vinto premi prestigiosi e partecipato a festival e concorsi sia in Italia che all’estero. Nel 2001 ha pubblicato, con il sassofonista Alberto La Neve, il disco “Non c’è tempo”, edito dalla NSJ Production.

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Chiesa di Santa Maria

Sabato 26 Settembre - ore 20.30

Recital di Liuto Rinascimentale del M° Pier Luigi Colonna

Recital di Liuto Rinascimentale del M° Pier Luigi Colonna

 

Inizia gli studi della Chitarra classica con il M° E. MELLI e si diploma al Conservatorio"G.B.Martini" di Bologna con il M° P. BONAGURI. Studia Armonia e Contrappunto con il M° G.CAPPELLI e si diploma in Musica corale, Direzione di Coro e Composizione al Conservatorio"G.Rossini" di Pesaro con il M° M. PERRUCCI. Sempre al Conservatorio di Pesaro consegue ildiploma in Strumentazione per Banda con il M° L. LIVI e in Direzione d'orchestra con i Maestri A.TARCHETTI e P. VENERI. Conseguita la maturità classica segue il corso di laurea in Disciplinedell'Arte, Musica e Spettacolo (DAMS) presso l'Università di Bologna.Segue numerosi corsi di perfezionamento in Italia e all`estero con illustri maestri: in chitarracon il M° A. COMPANY e, distinguendosi fra i suoi migliori allievi, con il M° A. DIAZ che cosìcommenta: "... ho avuto il piacere di osservare in lui sicure qualità del vero musicista: talento perl'interpretazione espressiva e logica, concreta conoscenza del repertorio di chitarra, e magnifichedisposizioni innate nel dominio tecnico del suo strumento..."; in Composizione e Direzione di Corocon i Maestri F. DONATONI e M. COURAUD; in Tecnica del Basso Continuo con il M° JORGEFRESNO; in Liuto con i Maestri F. MARINCOLA, T. STONE e H. SMITH; in Direzioned'orchestra con i Maestri L. FERRARA, G. DIMITROV e P. BELLUGI il quale commenta “…unmusicista molto preparato e con una innata disposizione per la direzione ... non comuni dotidirettoriali, ritengo che in futuro potrà offrire un importante contributo nel campodell'interpretazione sinfonica...”Si classifica primo assoluto al IX Concorso Internazionale "Città di Stresa" e al II ConcorsoInternazionale "Città di Tradate" con il gruppo di musica antica "Charivari Ensemble".Ottienedall'EUR Spettacoli il Diploma di Expert of Music e una borsa di studio per la direzioned’orchestra dal Lions Club di Firenze.Svolge un'intensa attività concertistica tenendo numerosissimi recital, concerti come solistae con varie formazioni cameristiche, per importanti enti e manifestazioni nelle principali cittàitaliane, tra cui Roma, Torino (Teatro Regio e Settembre Musica),Firenze, Novara, Pavia, Bologna(Accademia Filarmonica, Bologna Sogna, etc.), Forlì, Ancona, Ferrara, Enna, Pesaro (RossiniOpera Festival), Potenza, Siracusa, Orta, (Festival Cusiano di Musica Antica), Faenza, Ravenna(Ravenna Festival), Riccione,Rimini, Trapani, Taranto, Catania, etc. e all'estero con tournée(GRECIA, ROMANIA, IRLANDA, EGITTO, INDIA, COLOMBIA, BOLIVIA , PERU',BULGARIA), effettuando registrazioni per la RAI e per numerose emittenti radio-televisive estere.Ha tenuto inoltre Seminari in Sudamerica presso i Conservatori di Tunja, Bogotà, Trujillo e La Paz.Ha intrapreso con successo l'attività di direttore d`orchestra in Italia e all'estero con numeroseorchestre (Orchestra Sinfonica di Pesaro, Orchestra da camera Gaspare Spontini, FlorenceSinfonietta, Krasnoyark Chamber Orchestra -Russia-, State Philarmonic Orchestra Plovdiv -Bulgaria-, etc.) Ha composto musiche originali per chitarra e per il teatro.E' stato docente di Chitarra ed Elementi di Composizione in vari Conservatori e attualmenteè docente titolare presso il Conservatorio di musica "A.Boito" di Parma nelle discipline dell’areacompositiva del Bienno Formazione Docenti. Tiene inoltre Corsi di chitarra classica e Masters innumerose Scuole di Musica e Conservatori.

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Auditorium Comunale

Martedi 1 Settembre - ore 20.30

Recital di Piano Duo Biagio Finamore & Carlo Angione

ASSOCIAZIONE MUSICALE “Gioconda De Vito”

 

Recital - Piano Duo Biagio FINAMORE & Carlo ANGIONE (2 Pianoforti)

 

Il duo pianistico composto dai giovani pianisti pugliesi Biagio Finamore e Carlo Angione è un emergente gruppo da camera che, incoraggiato dai Maestri Emanuele Arciuli e Angela Montemurro, ha iniziato la sua intensa attività artistica nel 2013.

 Nel giugno del 2013 il duo ha vinto il secondo premio al "Concorso Internazionale di Musica - Pietro Argento" (Gioia del Colle/Bari) e, nel luglio del 2013, il primo premio al "Concorso Pianistico Internazionale - Città di Rocchetta" (Rocchetta a Volturno/Isernia).

Recentemente ha vinto il primo premio con menzione speciale d'onore al "Concorso Internazionale di Musica - Città di Treviso" (Treviso), ed è stato invitato ad esibirsi nell'ambito di un importante festival internazionale di giovani musicisti che si è tenuto a Treviso tra ottobre 2014 e marzo 2015, e in questa occasione ha registrato un disco. Nel maggio 2014 il duo ha vinto il primo premio al "Concorso internazionale di musica - Euterpe" (Corato/Bari) e, nel giugno 2014, il secondo premio al "Concorso internazionale di musica - Pietro Argento" (Gioia del Colle/Bari). Il duo è stato anche selezionato per le finali del "T.I.M. - Torneo Internazionale di Musica", che si sono tenute a Parigi nel giugno 2014, e per le finali del "Concorso nazionale di musica - Società Umanitaria", che si sono tenute a Milano nell'ottobre 2014, classificandosi come semifinalista in entrambe le manifestazioni. Di recente il duo è stato invitato a collaborare con il Teatro Petruzzelli (Orchestra del Teatro Petruzzelli/Jonathan Stockhammer) per la produzione del poema sinfonico "City Life" del compositore americano Steve Reich, eseguito prima a Bari e poi a Venezia nel settembre 2014 nell'ambito della "Biennale d'arte", in occasione della cerimonia per la consegna al compositore del Leone d'oro alla carriera. Tra le più recenti esibizioni del duo spiccano un recital nell'ambito di Piano City – Napoli/2014 e un recital promosso dall'associazione “Amici della Musica – Arcangelo Speranza” di Taranto. Nel maggio 2015 il duo ha vinto il primo premio al “Concorso A.M.A. Calabria” (Lamezia Terme/Catanzaro). Nel 2016 il duo sarà impegnato in un doppio recital per il “Ravello Festival”. Il duo da quest'anno amplierà e approfondirà lo studio del repertorio con il M° Bruno Canino presso la Scuola di Musica di Fiesole.

 

PROGRAMMA:

J.BRAHMS/Var. su un tema di Haydn op.56b

J.BRAHMS/Sonata in fa minore op.34b

 

INGRESSO LIBERO

Per info : Pro Loco Castellaneta 324.8713491

1 Settembre 2015 ore 20 - Auditorium Comunale "7 Febbraio 1985"

Viale Verdi, Castellaneta

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Auditorium Comunale

Giovedi 3 Settembre - ore 20.30

Concerto conclusivo del corso di perfezionamento della M° Michela De Pasquale

V Stagione "Soirèes Musicali" 2015

CASTELLANETA – Auditorium Comunale

Domenica 20 Settembre - ore 20.30

Concerto pianistico "In 8 per ARCIULI" 

Concerto conclusivo della Master tenuta dal Maestro Emanuele Arciuli. Otto pianisti pugliesi dal talento straordinario si esibiranno in una maratona pianistica

 

Associazione Musicale "Gioconda De Vito"

 

 

"Inchiostro di Puglia" (il libro), in vendita, nella nostra sede.

Diventa Socio Pro Loco

PARTNERS

NICOTEL PINETO

Castellaneta Marina

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Proloco Castellaneta - Via Vittorio Emanuele 89 74011 CASTELLANETA (TA) CF: 90218170737 - Partita IVA: 02944150735 - Tel./Fax 0994006178 - Tessera nazionale UNPLI 4578/2016 - Pro Loco Castellaneta iscritta nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale in data 07/08/15 con decreto n.87/II/2015