Pro Loco CASTELLANETA
Pro Loco CASTELLANETA

Nicola Catalano

(Castellaneta, 27/2/1910 – 5/8/1984) - Giurista e magistrato italiano

Laureatosi in Giurisprudenza nel 1932, fino al 1939 esercita la professione di Avvocato, per poi essere incaricato, nello stesso anno, come Assistente all'Università degli Studi di Roma La Sapienza, funzione che manterrà fino al 1950. Dal 1944 il Catalano inizia ad avere una serie di importanti incarichi: 1944 - 1946: Commissario Governativo della Società Editrice Il Giornale d'Italia; 1946 - 1948: Consigliere Giuridico dell'Istituto Poligrafico dello Stato; 1948 - 1950: Agente del Governo italiano presso le Commissioni di Conciliazioni previste dal Trattato di Pace; 1951 - 1953: Consigliere Giuridico della Zona Internazionale di Tangeri (Marocco); 1953 - 1956: Consigliere Giuridico dell'Alta Autorità della C.E.C.A. - Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio. Nel 1955, entrato già nell'Avvocatura dello Stato come vincitore di concorso, è promosso Sostituto Avvocato Generale dello Stato e nel 1958 è nominato Esperto Giuridico della Delegazione italiana per la redazione dei Trattati di Roma. Sempre nel 1958, il 7 ottobre, è nominato nell'alta carica di Giudice della Corte di Giustizia delle Comunità Europee, che manterrà fino all'8 marzo 1962. Nel periodo 1 gennaio 1960 - 31 dicembre 1961 sarà poi nominato Presidente della 1ª Sezione della stessa Corte di Giustizia delle Comunità Europee.

 

"Inchiostro di Puglia" (il libro), in vendita, nella nostra sede.

Diventa Socio Pro Loco

PARTNERS

NICOTEL PINETO

Castellaneta Marina

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Proloco Castellaneta - Via Vittorio Emanuele 89 74011 CASTELLANETA (TA) CF: 90218170737 - Partita IVA: 02944150735 - Tel./Fax 0994006178 - Tessera nazionale UNPLI 4578/2016 - Pro Loco Castellaneta iscritta nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale in data 07/08/15 con decreto n.87/II/2015